Le migliori vie ferrate d’America: 6 grandi avventure verticali negli USA

Le vie ferrate offrono una forma di arrampicata più conveniente per tutta la famiglia senza sacrificare l’avventura. Ecco sei delle nostre preferite negli Stati Uniti, perfette per i viaggi in auto attraverso il paese.

Avrete probabilmente visto o sentito parlare del film di Jimmy Chin, vincitore di un Oscar, “Free Solo”, che racconta la scalata senza precedenti di Alex Honnold sul Naso di El Capitan – senza corde e attrezzatura di sicurezza. Alcune delle parti migliori del film sono le ampie vedute della Yosemite Valley sotto i piedi di Honnold. C’è un senso di libertà nell’arrampicarsi sulle rocce – ed è davvero un buon esercizio.

Il problema è che l’arrampicata tecnica su roccia richiede molta attrezzatura e abilità. Ma c’è un’alternativa più sicura e accessibile chiamata “via ferrata”. Un termine italiano che si traduce vagamente in “sentiero di ferro”, una via ferrata ti porta in uno spettacolare scenario alpino senza richiedere esperienza di arrampicata. Se puoi salire una scala, puoi goderti una via ferrata.

Non ci sono corde, nodi o soste. Si attraversano e si salgono ripide pareti di roccia, ma lo si fa indossando un’imbracatura che si attacca tramite due cordini a una serie di cavi d’acciaio da mezzo pollice. Se si scivola, i cordini e i cavi corti arrestano la caduta. Dove non ci sono cenge di roccia da afferrare o da calpestare, troverai mani e punti d’appoggio in acciaio forati nella roccia – esattamente dove ne hai bisogno.

Considera le vie ferrate “porte d’accesso” al mondo verticale. Otterrai un’esperienza multipitch accessibile a persone di quasi tutte le età. (Generalmente, a seconda del servizio di guida, i bambini devono avere più di 10 anni per motivi di responsabilità). Per molti versi, le vie ferrate sono più simili alla vera arrampicata su roccia che a qualsiasi palestra al coperto.

Per essere sicuri, ci sono vie ferrate mozzafiato in tutto il mondo, ma gli Stati Uniti ospitano un sacco di percorsi notevoli. Qui ce ne sono sei in cima alla nostra lista.

Le migliori vie ferrate d’America

La via ferrata Nelson Rocks
Photo credit: Adam Theo

L’idea di percorsi pre-protetti, fatti dall’uomo, attraverso terreni montani non è nuova. Le civiltà Anasazi, Inca e Maya hanno tutte scavato appigli e costruito scale per accedere a grotte e scogliere.

Negli anni 1840, i primi alpinisti in Europa stavano costruendo percorsi “turistici” sulle montagne usando corde fisse, chiodi, appigli artificiali e persino gradini intagliati. Durante la prima guerra mondiale, gli eserciti italiano e austro-ungarico usarono il sistema di cavi d’acciaio e appigli di ferro per i piedi e le mani per spostare i soldati attraverso le rocce calcaree della zona meridionale del Tirolo, nelle Dolomiti.

Mentre ci sono almeno 2.000 vie ferrate in Europa, il numero negli Stati Uniti è molto inferiore. Tuttavia, i nuovi regolamenti sui terreni pubblici (e le migliori attrezzature di sicurezza) hanno permesso alle stazioni sciistiche e ad altri gestori di terreni di sviluppare questi sentieri di ferro. Ora ci sono vie ferrate in Oregon, California, Colorado, Wyoming, West Virginia e Kentucky.

E proprio ora, una nuova via ferrata è in fase di realizzazione a Ouray, Colorado, pagata e installata dalla comunità locale. In Europa, non è raro che la gente possieda attrezzature di sicurezza personali. Ma in Nord America, è più comune assumere una guida che fornisce l’attrezzatura necessaria. Tutto quello che devi portare sono scarpe robuste con suola rigida, un piccolo zaino per l’acqua e gli spuntini e un senso di avventura.

Waterfall Canyon, Utah

A noi piace Waterfall Canyon per i suoi percorsi ben progettati che utilizzano molte caratteristiche naturali della roccia insieme a mani e punti d’appoggio artificiali. Tre vie ferrate separate si trovano nella catena montuosa dello Utah, vicino alla città montana di Ogden.

Waterfall Canyon via ferrata

Non è una sorpresa che questa sia una delle vie ferrate più divertenti del paese. Il proprietario del terreno e capo guida Chris Peterson ha assunto l’alpinista di fama mondiale Jeff Lowe per aiutarlo a sviluppare l’area. La roccia è una quarzite adatta all’arrampicata, e ogni “passo” ha tra i 350 e i 435 piedi di dislivello. Le vie sono così divertenti che anche gli arrampicatori esperti portano le loro scarpe con la suola appiccicosa e tentano di salirle senza usare le mani e i sostegni artificiali.

Beta: La via 1 è un 5.7; se ti agganci, evita le prese artificiali. La via 2 presenta un 5.9 con un 5.11 crux. E la via 3 sarebbe un 5.13 se non si toccasse nessuno dei pioli della scala, ma nessuno l’ha ancora fatta. Puoi dire “sfida”?

Le tariffe di gruppo partono da circa 110 dollari a persona. Prenota tramite Utah Adventure Center.

Torrent Falls, Red River Gorge, Kentucky

Red River Gorge è conosciuto come il paradiso degli scalatori. L’arenaria a tasche che forma le pareti del canyon fa pensare che Madre Natura deve essere un’arrampicatrice. Nel 2001, i proprietari della proprietà Torrent Falls hanno deciso che c’era un mercato per le opzioni di arrampicata per famiglie. Hanno assunto esperti francesi che li hanno aiutati a costruire più di tre quarti di un miglio di cavi protettivi e prese che attraversano una sezione a ferro di cavallo di 3.400 piedi del canyon.

Beta: Un ponte lungo 70 piedi e una piattaforma a 120 piedi dal ponte forniscono una vista dall’alto della gola. Per 52 dollari, si ottiene un pass giornaliero, attrezzatura e istruzioni per esplorare sei diverse sezioni dei 3.400 piedi di varia difficoltà. Una volta che si padroneggia i percorsi più facili, è possibile aumentare la quota di avventura. Per saperne di più clicca qui.

Nelson Rocks, West Virginia

Nelson Rocks via ferrata
Photo credit: Adam Theo

Questa via ferrata di proprietà privata in West Virginia offre ampie vedute delle montagne Allegheny. Puoi vedere la cima di Spruce Knob (4.863 piedi, il punto più alto della Virginia Occidentale) e la storica Germany Valley, sede di alcune delle più belle grotte calcaree del paese.

La via ferrata sale su due affioramenti di quarzite a forma di pinna. Si tratta di una breve escursione fino alla base della pinna ovest, dove si sale per 200 piedi su una cresta e si attraversa lungo solide cenge. I due affioramenti sono collegati da un ponte sospeso, dove si penzola in alto da terra mentre si attraversa verso la pinna est. Il percorso diventa ripido qui, ma ci sono un sacco di appigli naturali e artificiali per aiutare lungo il percorso.

Beta: Nelson Rocks costa 53 dollari a persona e include guida e attrezzatura. Puoi anche iscriverti ai tour della luna piena fino a ottobre (lampade frontali fornite).

Jackson Hole Mountain Resort, Wyoming

Jackson Hole via ferrata
Foto cortesia Jackson Hole Mountain Resort

La città di Jackson è nota per le sue grandi montagne. La maggior parte richiede un sacco di camminate anche solo per raggiungere la base. Ma da giugno a settembre, si può salire sulla Bridger Gondola e, dopo una breve passeggiata, salire su una delle più nuove vie ferrate del paese. Il percorso attraversa gneiss a basso angolo e pegmatite di granito, con viste mozzafiato. Ci sono tre percorsi principali collegati da un sistema di sentieri. Se hai intenzione di muoverti velocemente, puoi completarli tutti e tre in mezza giornata.

Beta: Il punto culminante è un ponte sospeso di 120 piedi (il sito di più di una proposta). Le vie facili e intermedie si infilano nei lati di Casper Buttress e Ranger Ridge. E la salita più difficile (Ascender e Venturer) è su per la ripida e rocciosa spina dorsale di Casper. È necessario salire con una Jackson Hole Mountain Guide; le tariffe di gruppo partono da $135 e salgono per i viaggi privati.

Telluride, Colorado

Telluride via ferrata
Photo credit: Charles Gage

Telluride è sempre stata un po’ Wild West, e la via ferrata nel box canyon appena fuori città non fa eccezione. La via ferrata di 1,5 miglia è stata stabilita non ufficialmente sul fianco dell’Ajax Peak, che si erge per 12.785 piedi fuori dal canyon ai confini della città.

Lo scalatore locale Chuck Kroger ha fatto della costruzione della via ferrata il lavoro della sua vita. Non avendo un permesso ufficiale, ha installato molte delle mani e dei punti d’appoggio con la lampada frontale. I cavi non sono continui, il che significa che ci si sgancia occasionalmente quando si cammina sui sentieri tra le pareti rocciose. Ma questo aggiunge solo l’avventura.

Beta: È possibile noleggiare una guida, ma le persone con l’attrezzatura adeguata possono avventurarsi da sole. La vista della città, delle cascate di Bridal Veil e delle cime circostanti è favolosa. La sezione più difficile, nota come The Main Event, sovrasta di parecchie centinaia di metri il fondo della valle! Per saperne di più e pianificare un viaggio qui.

Tahoe Via Ferrata, Squaw Valley Resort, California

Squaw Valley Tahoe via ferrata
Foto credito: Logan Talbott, Alpenglow Expeditions

Questa spettacolare via ferrata è stata terminata nell’ottobre 2018. Un 4×4 affettuosamente soprannominato “The Beast” ti porta alla base. Poi si sale, con più di 500 piedi verticali di arrampicata. Un percorso sale una cresta (la Sundial Arete), mentre il percorso più difficile sale l’iconico Tram Face da 1.000 piedi (la Skyline Traverse).

Beta: Mentre la Faccia è più esposta, la Cresta presenta un ponte di scimmie di 50 piedi (due cavi, uno per le mani e l’altro per i piedi) e un paio di camini che fanno riflettere. Considerate queste esperienze di via ferrata come porte d’accesso all’arrampicata. Riceverai una vista mozzafiato per il tuo coraggio – uno sguardo giù sulla vasta Olympic Valley. Sono disponibili tour di gruppo e privati a partire da 99 dollari per 2,5 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.